Seleziona una pagina

Vi siete mai chiesti se le temperature possono influenzare il comportamento di Fido? Vediamo insieme se il caldo innervosisce i cani.

Quando le temperature aumentano tutti noi cerchiamo di rinfrescarci in qualche modo e chi convive con un amico a quattro zampe cerca di rinfrescare anche quest’ultimo.

Tuttavia il caldo afoso rende l’essere umano non solo stanco fisicamente ma anche molto nervoso e a volte asociale. Ma vi siete mai chiesti se anche i nostri amici pelosi possono cambiare il loro comportamento verso gli altri in estate? Vediamo qui di seguito se il caldo innervosisce anche i cani.

Il caldo innervosisce il cane?

 

Possiamo facilmente notare, osservando il nostro amico a quattro zampe, come quest’ultimo reagisce alle alte temperature.

Fido e i cibi per la leishmaniosi
(Foto Pexels)

Quando fa molto caldo i cani mangiano di meno, bevono di più e molti amici pelosi diventano meno attivi. Ciò rende i cani molto simili all’essere umano in quanto possiamo riscontrare tali comportamenti anche nell’uomo quando fa caldo.

Spesso però le alte temperature causano nell’uomo anche nervosismo e irritabilità. Infatti secondo alcuni dati, possiamo notare una violenza maggiore nei periodi estivi.

Visto che alcuni studi scientifici hanno dimostrato molti comportamenti simili tra l’uomo e il cane, molti ricercatori si sono chiesti se il quest’ultimo potesse essere simile all’uomo anche in questo. Ossia il caldo può innervosire un cane, tanto da renderlo a volte anche aggressivo?

Abbiamo notato come il caldo può influenzare la salute di Fido, infatti anche il cane può avere un colpo di calore  o essere inappetente in estate.

Tuttavia grazie ad uno studio, è stato scoperto che le alte temperature influenzano negativamente anche il comportamento del cane.

Secondo i ricercatori i nostri amici a quattro zampe sono risultati, nelle giornate più calde, più nervosi e insofferenti. Questi stati emotivi possono portare il cane, con il tempo, a diventare aggressivo.

Lo studio, infatti, ha dimostrato che nelle giornate molto afose si sono riscontrati più presenze negli ospedali di persone morse dai cani.

 

Cosa fare per il cane?

 

Grazie agli studi abbiamo trovato ancora un’altra somiglianza tra il comportamento degli uomini e il comportamento dei nostri amici pelosi.

Cane (Pixabay)
(Pixabay)

Infatti proprio come l’uomo è nervoso e irritabile durante le calde giornate d’estate, anche i nostri amici a quattro zampe possono essere nervosi.

Tuttavia, l’uomo quando si trova in questa situazione cerca un posto isolato e fresco per calmarsi o anche una bella bibita fredda. Cosa dobbiamo fare invece se il cane è nervoso quando fa caldo?

Basta semplicemente non infastidire il cane, bisogna lasciarlo tranquillo, anche se vuole restare da solo e magari lasciargli un cubetto di ghiaccio per rinfrescarlo.

 

 

Se il vostro amico a 4 zampe è abbastanza nervoso , sarebbe opportuno tenerlo lontano da estranei o bambini finché non viene sera, quando il caldo dovrebbe diminuire e il cane stare più tranquillo.

Erika

 

 

 

 

 

 

Condividilo su