Seleziona una pagina

Le feste di Natale e il Capodanno si avvicinano e, oltre al panettone e ai regali, portano con sé botti e fuochi d’artificio.

Ma, se a noi umani il forte rumore provocato dai botti non spaventa, i nostri adorati cani possono reagire in modo completamente diverso: alcuni rimangono impassibili, altri ne sono impauriti e altri ancora, addirittura, possono arrivare a soffrire un attacco di panico.

Secondo un recente sondaggio condotto dalla comunità di dog sitting DogBuddy e dalla linea di prodotti per la serenità dei cani Adaptil, il 62% dei proprietari di cani intervistati ammette che il suo cane ha paura dei botti. E come non averla? Sapevi che un cane sente fino a quattro volte in più rispetto ad un umano? Quello che per noi è un rumore normale, per loro è un rumore assordante.

Cosa possiamo fare allora per proteggere il nostro cane e per evitare che le feste diventino uno stress per lui?

Prima di tutto dobbiamo analizzare caso per caso (o meglio cane per cane). Ogni peloso, come ogni essere umano, è diverso e unico, come le sue paure, le sue reazioni e i suoi bisogni.

Se già sai che il tuo cane ha tanta paura dei botti, ti consigliamo di consultare il veterinario di fiducia un paio di settimane prima del Capodanno (il momento con maggior concentrazione di botti e fuochi artificiali). Il veterinario saprà studiare il tuo caso e consigliarti al meglio su come gestire la situazione. Se il tuo cane, invece, ha paura, ma non troppa, puoi seguire questi preziosi consigli:

(raggruppati nella utile guida preparata da DogBuddy, Adaptil e i veterinari esperti di S.I.S.C.A.)

  • Non lasciare il cane sul terrazzo, sul balcone o da solo in giardino. È importante che il cane non rimanga da solo in un luogo da dove potrebbe scappare o farsi male nell’intento di farlo.
  • Porta il cane a fare una lunga passeggiata prima dell’inizio dei festeggiamenti. Questo lo rilasserà e gli permetterà di fare i suoi bisogni. Non portare assolutamente fuori il tuo 4 zampe durante i momenti di maggior concentrazione di botti e fuochi. Fallo una volta finito tutto il rumore o, addirittura, il mattino dopo.
  • Una volta tornati a casa dalla passeggiata, dai da mangiare al cane. (Evita di farlo durante i botti).
  • Prepara una “stanza rifugio”. Scegli la stanza più protetta dal rumore, chiudi completamente le finestre e crea un ambiente rilassato e comodo. Porta il lettino preferito del cane, il suo gioco del cuore e delle coperte comode. Accendi la TV o metti una musica rilassante.
  • Rimani con il cane durante i momenti di rumore intenso per rassicurarlo. Una carezza o dei grattini distoglieranno la sua attenzione dai botti e lo aiuteranno a vivere il momento più serenamente. Farlo giocare è un altro buon metodo per distrarlo e per spostare la sua attenzione dai botti al gioco.
  • Se il tuo cane ha amici pelosi che non temono per niente i botti, potresti fargli passare l’Ultimo insieme. Il cane più tranquillo aiuterà quello più sensibile! 

Chiara Carati

 

 

 

 

Condividilo su