Seleziona una pagina
Pulire i denti al proprio cane è uno degli aspetti fondamentali del prendersi cura di lui, come fargli fare movimento, spazzolarlo e dargli da mangiare. Sul mercato esistono moltissimi dentifrici per cani già pronti, ma che ne dici di prepararne uno fai da te? Di seguito ti spieghiamo come preparare un dentifricio per cani fatto in casa in modo veloce e sicuro.
Preparando tu stesso il dentifricio per il tuo cane, saprai esattamente cosa entra nel suo corpo. Potrai personalizzare gli ingredienti in base ai suoi bisogni specifici e alle sue preferenze: si tratta di una necessità per i cani che hanno allergie alimentari, ma anche di un modo per rendere la pulizia dei denti più piacevole.
E poi è davvero divertente! Chi non adora pasticciare un po’ in cucina? C’è solo bisogno di una ricetta, di un pizzico di scienza e di tanti chili di amore.

Ingredienti per preparare il dentifricio per cani
Il segreto per preparare un buon dentifricio per cani fai da te è trovare il giusto equilibrio tra ingredienti appetitosi e succulenti che il tuo cane adorerà, agenti abrasivi delicati e alcune erbe aromatiche per rinfrescare l’alito e lasciare la bocca del tuo 4 zampe pulita e a prova di bacio. Fortunatamente, questi ingredienti non sono costosi e sono facili da reperire. Alcuni di essi esistono anche in versione speciale per i cani, come ad esempio l’olio di cocco.
Il brodo è presente in molte ricette perché i cani adorano il sapore della carne. Il cocco è un altro ingrediente che non solo piace ai 4 zampe, ma è anche ideale per mantenere il loro mantello lucido e sano.
Il bicarbonato di sodio può essere usato come agente abrasivo delicato ed è efficace per neutralizzare gli odori. Non usarlo mai in quantità maggiori a quelle suggerite di seguito: un eccesso di bicarbonato di sodio potrebbe far venire un brutto mal di pancia al tuo cane.
Puoi usare anche le foglie di menta o di prezzemolo per una pulizia dei denti più fresca e naturale. La cannella è spesso usata per rinfrescare l’alito e non è nociva per i 4 zampe.

Perché non posso usare il dentifricio per gli umani per pulire i denti al cane?
Il dentifricio per gli umani contiene vari ingredienti che rischiano di essere nocivi per i cani. Ricorda che il tuo animale domestico non sa sputare il dentifricio come fai tu. Il fluoro, gli agenti schiumogeni e altre componenti non sono dannosi in piccole dosi, ma il tuo cane ne ingerirebbe una quantità decisamente maggiore rispetto alla dose consigliata.

Fai attenzione allo xilitolo
how to make dog toothpaste by using baking soda to start

Come preparare il dentifricio per cani fatto in casa: 3 ricette

Ricetta di base
1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
1 cucchiaio di acqua o brodo
Amalgama i due ingredienti fino a ottenere una pasta omogenea e poi applicane una piccola dose su un apposito spazzolino per cani. Spazzola i denti e l’interno della bocca accuratamente.

Freschezza alla menta

35 gr di olio di cocco
1 dado da cucina (pollo o manzo)
3 cucchiai di bicarbonato di sodio
6-7 foglie di menta
Metti tutti gli ingredienti nel robot da cucina, attivalo e attendi finché non sono ben amalgamati. Questo composto si conserva per due settimane in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Usane una quantità molto piccola, più o meno della grandezza di un pisello.

Aroma speziato

1 cucchiaio di brodo granulare dissolto in 1 cucchiaio d’acqua calda
2 cucchiai di bicarbonato di sodio
1 cucchiaino di cannella
45 gr di olio di cocco
Amalgama tutti gli ingredienti in un recipiente e poi conserva il composto in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico.

Perché non improvvisare?
Adesso che hai a disposizione alcune ricette di base, puoi creare un dentifricio per cani fai da te usando vari ingredienti diversi. Inizia con la ricetta a base di brodo e bicarbonato di sodio e aggiungi altri ingredienti che piacciono al tuo cane e che non sono nocivi per lui. Prova la combinazione menta e cannella! Hai finito l’olio di cocco? Usa un po’ di burro d’arachidi!

Sii creativo con gli ingredienti, ma controlla sempre che siano alimenti sicuri per il tuo cane. Ricorda quali sapori preferisce il tuo 4 zampe per creare il miglior dentifricio per cani di sempre.

Dopo aver pulito i denti al cane
Premia il buon comportamento e la pazienza del tuo 4 zampe con un biscottino o un bastoncino per l’igiene dentale e tantissimi baci e coccole. Ricorda, pulire i denti al cane dovrebbe essere un’azione quotidiana, quindi rendila piacevole sia per te che per lui. Sfrutta questo momento della giornata per creare un legame ancora più profondo con il tuo animale domestico, concentrati completamente su di lui e dagli amore, attenzioni e affetto.
Oltre alla pulizia dei denti giornaliera a casa, dovresti portare il tuo cane dal veterinario per una pulizia più approfondita, in questo modo gli garantirai una bocca sana e una vita lunga. Se l’alito cattivo del tuo animale domestico non migliora quando gli lavi i denti e noti che le sue gengive sono arrossate o infiammate, fagli fare una visita odontoiatrica il prima possibile.

Condividilo su