Seleziona una pagina

Continuiamo a parlare di gatti! Nelle settimane precedenti, in questa rubrica abbiamo indicato alcuni segnali che ti possono aiutare a capire se il tuo cane è felice; successivamente abbiamo visto che per i mici, le fusa in alcuni casi sono uno strumento per comunicare altri stati d’animo diversi dal benessere.

Automaticamente tutti noi associamo l’idea di un gatto contento al piacevole suono delle fusa ma, come abbiamo visto, è un segnale ambiguo che non indica solo felicità. Ci sono anche altri comportamenti indicativi dello stato di serenità e benessere dei gatti.

Quindi quali sono i segnali che devi cogliere se vuoi capire se il tuo amato micio è felice? Eccone Alcuni:

Come per i cagnolini, anche per i nostri amici felini l’appetito può essere indicativo del loro benessere: il gatto fa piccoli pasti più volte al giorno. Se noti che ha cambiato le sue abitudini e mangia troppo o troppo poco, potrebbe esserci qualcosa che non va.

I gatti, si sa, tengono molto alla pulizia (e per noi umani è molto rilassante guardarli mente fanno la toeletta). Se il micio trascura di curare il suo pelo – o al contrario lo fa troppo spesso arrivando a danneggiarlo – potrebbe essere un segnale indicativo di disagio o malessere.

I nostri mici sono animali curiosi. Si interessano all’ambiente che li circonda e vogliono partecipare alla nostra vita quotidiana. Difficilmente sanno resistere alla tentazione di curiosare fra gli oggetti del loro umano. Certo, alcuni dei nostri amici a quattro zampe sono più timidi di altri ma in generale un gatto poco curioso potrebbe essere un gatto poco sereno.

Bada al linguaggio del corpo del tuo micio, i segnali che ti può mostrare per farti capire che è felice sono numerosi. Ti viene incontro con la testa alta, la coda ben dritta con la parte finale leggermente ricurva? Si strofina su di te? Ti sta facendo capire che è contento di stare in tua compagnia. Anche il modo in cui il tuo gatto ti osserva esprime il suo amore nei tuoi confronti: se guardandoti socchiude lentamente gli occhi ti sta comunicando che con te è sereno e prova affetto nei tuoi confronti. Hai mai visto un gatto che “fa la pasta”? È quel movimento ritmico che fa con le sue zampe su una superficie morbida ed è un gesto che nel linguaggio felino indica uno stato di benessere.

Anche la posizione che il tuo micio assume quando dorme ti può far capire molto del suo stato d’animo: ad esempio, se riposa con le zampette sotto il suo corpo vuol dire che è sereno.

Infine ricorda che un gatto felice “chiacchiera” con il suo umano. Attenzione però! come le fusa, anche i miagolii hanno più significati: un ‘miao’ emesso con toni bassi potrebbe essere il segnale che c’è qualcosa che non va.

 

Chiara Carati

 

Condividilo su