Seleziona una pagina

Il senso dell’olfatto dei cani è del tutto diverso rispetto a quello degli esseri umani, per cui non sorprende il fatto che abbiamo gusti diversi per quanto riguarda la percezione di odori gradevoli e sgradevoli. Per fare un esempio, l’odore di urina o feci per noi è molto sgradevole, mentre per i cani è fondamentale per ricevere informazioni sui loro simili.

Fra i 10 odori che i cani non sopportano, molti si trovano dentro casa e anche addosso a noi. Nel cane producono fastidi al naso e una sensazione sgradevole in generale. Se vuoi conoscerli, continua a leggere questo articolo e rimuovi le fonti di odori sgradevoli per i tuoi amici a quattro zampe per contribuire a farli stare meglio.

 

L’olfatto del cane

 

L’olfatto è l’organo di senso più sviluppato nei cani, che hanno fra 150 e 300 milioni di cellule olfattive, cifra esorbitante se confrontata con i soli 5 milioni di noi esseri umani. Grazie a queste cellule, i cani sono capaci di riconoscere moltissime particelle e oggetti che si trovano nell’aria, determinando anche da dove provengono. È per questa loro capacità che vengono usati per ritrovare persone scomparse in caso di catastrofi, riconoscere sostanze stupefacenti, o anche diagnosticare malattie come il cancro.

Inoltre possiedono una memoria olfattiva potente. Ciò significa che mentre noi siamo capaci di riconoscere una persona guardandola, i cani si riconoscono e ci riconoscono attraverso il nostro odore. È per questo che quando si vuole accarezzare un cane prima bisogna lasciare che ci annusi o non bisogna disturbare due cani che si annusano fra di loro.

Dato che sono dotati di questo olfatto così sensibile, è normale che i cani sono sempre felici ed emozionati quando scendono per strada: ci sono tantissimi odori che percepiscono e che hanno voglia di scoprire. Allo stesso modo non deve sorprendere che, invece, rifiutino determinati aromi che per noi sono molto gradevoli, dato che loro li percepiscono in maniera molto più intensa.

Di seguito ti mostriamo una lista completa degli odori che i cani non sopportano.

 

10 odori che i cani non sopportano - L'olfatto del cane

Odore di agrumi

 

Per noi l’odore di agrumi è molto gradevole, anche perché questa fragranza può durare per ore dentro casa dando una sensazione di freschezza. Tuttavia, i nostri amici a quattro zampe non sono d’accordo con noi e anzi li percepiscono come odori molto fastidiosi.

Ricorda che i cani hanno il senso dell’olfatto 40 volte più sviluppato rispetto a noi. Se già per noi l’odore degli agrumi è forte e intenso, puoi solo immaginare come lo percepisce il tuo cane. Si tratta di un aroma talmente forte che può addirittura irritare le vie respiratorie degli animali causando sensazioni fastidiose e insopportabili.

Frutti come il limone, l’arancia o il pompelmo emanano odori insopportabili per i cani, ma la cosa peggiore sono gli oli essenziali a base di questi frutti. Gli oli sono prodotti concentrati che emanano un odore molto più intenso rispetto a quello del semplice frutto. Perciò, se vuoi ricorrere a questi rimedi per evitare che il cane si avvicini a determinate zone ti consigliamo di usare il frutto e non gli oli: il cane starà lontano ma l’esperienza non sarà del tutto sgradevole.

 

10 odori che i cani non sopportano - Odore di agrumi

Aceto

 

L’aceto è un altro dei rimedi casalinghi che si possono usare per evitare che il cane faccia i bisogni in casa dato che è un altro degli odori che non sopporta. Tuttavia, soprattutto l’aceto di mele per i cani ha numerosi vantaggi, per cui non consigliamo di evitarlo completamente. Ti consigliamo di consultare l’articolo per sapere ogni quanto applicarlo in modo che non sia del tutto fastidioso per l’animale.

L’aceto di mele è molto efficace per evitare che il cane puzzi. Tuttavia, dato che per lui si tratta di un odore sgradevole, dovrai mischiarlo allo shampoo per ridurre l’intensità della fragranza. Assicurati di sciacquare bene le zone in cui usi il prodotto ed evita zone come la testa.

10 odori che i cani non sopportano - Aceto

Peperoncini

Il peperoncino è un alimento piccante a causa di alcuni comporti chimici naturali che si trovano al suo interno chiamati capsaicinoidi, che producono anche un odore molto sgradevole per i cani. Se dovessero annusare un peperoncino, infatti, rischiano un’irritazione delle vie respiratorie, prurito sul naso e starnuti continui. Anche per questo motivo è molto importante conoscere gli cibi vietati ai cani.

10 odori che i cani non sopportano - Peperoncini

Alcol

L’alcol antisettico è un odore insopportabile per i cani, per cui applicarlo sulla pelle dell’animale è del tutto sconsigliato. Se il cane ha una ferita, ti consigliamo di pulirla solo con acqua e portarlo dal veterinario per sapere come disinfettarla. A seconda dei gradi dell’alcol, il fastidio per l’animale sarà maggiore o minore. Anche l’alcol in gel usato come rimedio antibatterico è un odore detestato dai cani perché il loro olfatto è capace di percepirlo.

Anche l’odore delle bevande alcoliche, evidentemente, sono sgradevoli per i cani, e il fastidio è maggiore quanto maggiore è la gradazione alcolica.

 

10 odori che i cani non sopportano - Alcol

Smalto per le unghie

 

I cani detestano l’odore dello smalto per le unghie, come molte persone. Il fastidio è dovuto dal fatto che contengono una grande quantità di composti chimici (fra cui evidenziamo formaldeide, nitrocellulosa, alcol isopropilico, acetato) che producono starnuti e prurito al naso.

Inoltre, anche l’acetone e i prodotti usati per togliere lo smalto fanno parte della lista degli odori che i cani non sopportano. Per questo motivo ti consigliamo di usare prodotti senza acetone o di cercare di usare questo tipo di cosmetici lontano dai cani.

10 odori che i cani non sopportano - Smalto per le unghie

Cloro, ammoniaca e altri prodotti per la pulizia

I prodotti per la pulizia che hanno fragranze fresche, intense e profumate sono detestati dai cani. Sia il cloro che l’ammoniaca non solo hanno un odore sgradevole per i cani ma sono anche sostanze nocive per loro. L’inalazione diretta può irritare le loro vie respiratorie e l’esofago. Inoltre, l’ammoniaca emana un aroma simile a quello dell’urina dei cani, per cui potrebbero associare il prodotto alla presenza di un loro simile dentro casa e mostrarsi agitati e all’erta.

Anche se i prodotti menzionati sono i più fastidiosi per i cani, tutti i prodotti di pulizia caratterizzati da odori forti, come la candeggina, sono molto sgradevoli per loro. Allo stesso modo, come abbiamo già visto, anche i prodotti con fragranza di agrumi sono molto fastidiose. Se proprio vuoi usarli, ti consigliamo di pulire casa quando il cane è fuori a passeggiare con un altro membro della famiglia o quando dorme.

10 odori che i cani non sopportano - Cloro, ammoniaca e altri prodotti per la pulizia

Palline di naftalina

In generale, la naftalina viene usata come pesticida dato il suo alto grado di tossicità. Proprio i composti chimici contenuti al suo interno e che la rendono una delle cose che possono uccidere un cane, emanano un odore molto sgradevole. Se l’animale dovesse ingerire una sola pallina, potrebbero prodursi gravi danni al fegato e al sistema nervoso centrale del cane, con vomito, diarrea e convulsioni. Se dovesse ingerirne più di una, potrebbe addirittura morire.

10 odori che i cani non sopportano - Palline di naftalina

Profumi in generale

Ti è mai capitato di metterti il profumo e di vedere che il cane non si lascia toccare o si allontana da te? Se non hai mai trovato una risposta al problema, di seguito ti forniamo una spiegazione. Dato che i profumi sono prodotti fabbricati con tantissimi composti chimici, il loro odore per i cani è insopportabile. Tuttavia, il vero motivo per cui sono uno degli odori odiati dai cani corrisponde con la ragione per cui a noi piacciono ovvero perché ci danno un odore diverso. Per i cani, invece, il profumo sostituisce l’odore del tuo corpo, mezzo principale attraverso il quale ti riconosce. Se lo copri, l’animale si sente confuso e fa fatica a riconoscerti.

E i profumi per cani? Anche questi sono odori insopportabili. Tuttavia, se sono di buona qualità, essendo dei prodotti appositamente pensati per loro, non sono pericolosi e si possono usare con moderazione. Ciò significa che non devi usarli tutti i giorni, ma basta una volta ogni tanto, per esempio dopo averlo portato alla toelettatura.

10 odori che i cani non sopportano - Profumi in generale

Il tuo cane odia altri odori?

 

Come succede per gli esseri umani, ciascun animale ha un gusto e delle preferenze diverse, per cui è possibile che non tutti gli odori di cui abbiamo parlato siano sgradevoli per il tuo animale domestico. Per questo motivo è possibile che, per esempio, un cane detesti l’arancia e altri l’adorino. Se ci fai caso, tuttavia, la maggior parte dei 10 odori che i cani non sopportano sono emanati da prodotti chimici prodotti dagli esseri umani e non da elementi naturali.

Se il tuo amico a quattro zampe detesta un odore di cui non abbiamo parlato, lascia un commento in modo da aiutare anche altri amanti dei cani come te!

10 odori che i cani non sopportano - Il tuo cane odia altri odori?

Erika

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividilo su